Fai da te 

Bruschetta caprese: come prepararla?

La bruschetta caprese è una specialità semplicissima, un piatto tipicamente meridionale che rappresenta una vera icona di come anche i cibi “poveri” possano avere un gusto delizioso.

Per preparare delle bruschette capresi per 4 persone è necessario procurarsi questi ingredienti: circa 10 pomodori ciliegino, altrettante foglie di basilico, uno spicchio di aglio, 12 olive nere, 250 g di mozzarella di bufala, 4 pagnotte da 100 g l’una, origano e olio.

Anzitutto, bisognerà tagliare le pagnotte in lunghezza, al fine di ottenere la classica forma del pane da bruschetta, con uno spessore indicativo di circa 2 cm.

Il pane di una bruschetta deve essere rigorosamente abbrustolito da ambedue i lati, e su ogni fetta deve essere strofinato uno spicchio d’aglio, per insaporirla.

Quando il pane è pronto, non resta che preparare gli altri condimenti: la mozzarella, opportunamente scolata, dovrà essere tagliata a quadretti, e anche i pomodorini vanno tagliati, in piccoli spicchi.

Mozzarella e pomodorini tagliati saranno quindi riposti in un contenitore in cui si aggiungeranno le olive nere, il basilico sminuzzato, un filo di origano ed un po’ di sale.

In seguito, non resta che distribuire in modo uniforme questo condimento fresco e delizioso sulle fette di pane abbrustolite ed insaporite con aglio: la bruschetta è così pronta per essere gustata.

La bruschetta come la pizza è diventato un piatto standard che oramai viene mangiato almeno una volta la settimana. Nonostante sia di facilissima preparazione generalmente siamo abituati a consumarlo in pizzerie, ristoranti o bar. Molti locali lo propongono come piatto da condividere e mangiare in compagnia mentre si aspetta l’ordinazione.

I ristoranti più alla moda offrono questo servizio di ordinazione al tavolo direttamente utilizzando su tablet posto sul tavolo sul quale siamo comodamente seduti. Utilizzando infatti delle app per ristoranti installate sul tablet si può ordinare la cena senza chiamare il cameriere e sfogliando in comodità il menu del locale.

Questi servizi stanno prendendo sempre più piede soprattutto visti in un ottica social, dove il cliente utilizza i canali come facebook o instagram per condividere l’ordinazione sulla propria pagina e fare una pubblicità indiretta al ristorante

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Related posts

Leave a Comment