cibi non inquinanti Casa 

Cibi non Inquinati

I gusti e le esigenze alimentari sono decisamente cambiate: ci stiamo abituando a vedere sempre più spesso nei supermercati alimenti molto lontani da una composizione equilibrata e biologicamente sana.

Chi investe in agricoltura e negli allevamenti cerca di ottenere il massimo reddito con il minor dispendio di energie sia fisiche sia economiche.

Non ci sarebbe nulla di male se si tenesse in seria considerazione anche la qualità dei cibi che vengono prodotti.

L’impiego di sostanze chimiche se da una parte aumenta il volume e “migliora” l’aspetto dei prodotti dall’altra ne inquina la sostanza. Pesticidi e diserbanti rimangono presenti nei cibi intossicando il nostro organismo; inoltre gli alimenti ottenuti con questi sistemi di produzione si sono rilevati poveri di sostanze nutritive quali vitamine, sali minerali e proteine.

Un ulteriore calo qualitativo è stato dimostrato anche come conseguenza dei processi di conservazione e di raffinazione. Ogni intervento sul cibo fresco (specialmente la sterilizzazione al calore o con raggi gamma) porta a profonde modificazioni nel contenuto di vitamine ed enzimi.

Inoltre, per conservare inalterate nel tempo le caratteristiche dei cibi, vengono ad essi aggiunti numerosi additivi alimentari; altri additivi contribuiscono a cambiare l’aspetto, il sapore, il colore, l’odore e la consistenza ma sicuramente non apportano miglioramenti qualitativi.

Concludendo

Si può capire, da ciò che è stato finora descritto, che sarà sempre più difficile alimentarsi in modo sano ed equilibrato a meno che non si ritorni a una alimentazione naturale. Se volete tornare ad un’alimentazione sana e preparare dei gustosi piatti potete farlo leggendo il mio blog di ricette.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Related posts

Leave a Comment