ARTICLE MARKETING GRATIS

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Grande successo di pubblico per il Carnevale 2019 a Toritto con Regina e Kim Lukas

Grande cornice di pubblico, la magia della musica rigorosamente live e tanto divertimento in piazza Aldo Moro a Toritto, piccolo comune della Città Metropolitana di Bari, per il veglione di Carnevale 2019. Il grande evento si è svolto sabato 2 marzo ed è stato ideato e organizzato dall’art director Miky Falcicchio in collaborazione con l’Associazione culturale e turistica La Fenice.

Patrocinato dal Comune di Toritto, il Carnevale 2019 ha celebrato la dance music degli anni Novanta attirando fan e appassionati da ogni parte della regione per assistere alle performance musicali delle due icone di quegli anni: la cantante brasiliana Regina, pseudonimo di Aparecida Saraiva, e la sua collega britannica Kim Lukas. Le due artiste hanno illuminato la piazza ed entusiasmato i fan, esibendosi sulle note di quei brani indimenticabili e magici, che hanno reso immortale quel genere musicale: da “Day By Day” a “What can you do”, da “Killing me softly” (versione dance della cover dei Fugees) ad “All I Really Want”, da ”Let It Be The Night” a “To Be You”.

«È stato davvero emozionante e fantastico tornare in questa regione per il Carnevale 2019 in piazza a Toritto – ha commentato Regina a margine dello show musicale -. Adoro questa terra. Si mangia molto bene e il clima è perfetto. Poi i pugliesi sono molto calorosi, solari e accoglienti. Hanno tanta voglia di divertirsi e scatenarsi… e fanno bene! La vita va vissuta fino in fondo: cantiamo e balliamo sempre. Non vedo l’ora di tornare in Puglia».

Kim Lukas ha regalato in esclusiva nazionale una grossa sorpresa al pubblico presente in piazza a Toritto. La cantante britannica ha presentato il nuovo singolo “Upside Down” di Dj Jump con il suo featuring, che è estratto dall’album “Back to the feat”. «Il brano parla di una storia d’amore di una coppia che sta attraversando una fase delicata – ha spiegato Kim Lukas -. Lei è un po’ giù di morale e vorrebbe troncare la storia, ma lui grazie alla musica dance riesce a farla “rinascere”. È un pezzo molto grintoso e orecchiabile. D’altronde la musica dance anni ’90 non ha paragoni: fa scatenare e ballare la gente. Anche i giovanissimi sono molto affascinati da questo genere musicale». A proposito della Puglia ha dichiarato: «Non tornavo in questa meravigliosa terra da quasi 20 anni – ha asserito l’artista britannica -. Sono molto felice ed entusiasta perché la gente è sempre molto ospitale. Si respira aria di grande festa, gioia e serenità. Poi amo alla follia il cibo, in particolar modo il pesce».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *