ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Le nuove lenti a contatto fotocromatiche

L’occhio è un organo estremamente sensibile alla luce e per questo va sempre protetto, sia d’estate che d’inverno. Esso è composto dalla sclera (la parte bianca) che ha una fondamentale funzione protettrice, dalla cornea (la parte anteriore della sclera) che a sua volta è protetta da una membrana trasparente, la congiuntiva. Cornea e congiuntiva sono i primi elementi attraverso cui l’occhio capta la luce e la invia al cervello che la trasforma in immagini. Per far si che ciò avvenga c’è bisogno che tutte le parti coinvolte funzionino correttamente e siano in buona salute. I raggi più dannosi per gli occhi sono quelli solari e, in particolare, gli UVA, responsabili non solo dell’invecchiamento cutaneo e dei tumori della pelle ma anche dei danni agli occhi. Il nostro corpo è una macchina perfetta e riesce a schermare gli occhi dall’eccessiva esposizione tramite la pupilla, che si restringe per far passare una minore quantità di luce. Ma a volte non basta.




COME PROTEGGERSI– Prevenire è la regola più importante. Per questo gli esperti consigliano tassativamente di indossare occhiali da sole sia d’estate che d’inverno, anche in caso di cielo nuvoloso, perchè i raggi dannosi sono in grado di filtrare ugualmente. La Food and Drug Administration (Fda), l’ente USA che si occupa della regolamentazione di prodotti alimentari e farmaceutici, ha approvato la messa in commercio delle lenti a contatto fotocromatiche. Proprio come gli occhiali con lenti transition da anni presenti sul mercato, queste lenti a contatto sfruttano lo stesso principio dello scurirsi in base alla luce presente nell’ambiente. Grazie ad un additivo fotocromatico, infatti, funzionano come una vera e propria barriera per i raggi solari, tornando alla loro normale trasparenza quando questa diminuisce di intensità. Lanciate sul mercato da qualche mese, le accortezze per il loro utilizzo sono le stesse delle comuni lenti a contatto: non utilizzarle se si hanno infiammazioni o infezioni agli occhi, se si hanno malattie oculari oppure se gli occhi sono rossi e irritati.




Potete trovarle nei migliori centri ottici, dove esperti del settore vi consiglieranno la tipologia più adatta per ogni esigenza, oltre a tanti altri accorgimenti utili a mantenere in buona salute i vostri occhi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *