ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

L’intervento di Giovanni Lo Storto alle celebrazioni dei mille anni della città di Troia

Il Direttore Generale dell’Università Luiss “Guido Carli” Giovanni Lo Storto è intervenuto il 30 novembre come ospite d’onore durante l’evento “Mille Anni di Storie” per celebrare i mille anni dalla fondazione della città di Troia. Troiano d’origine, ha ripercorso i ricordi d’infanzia che lo legano al borgo dauno, in un susseguirsi di emozioni, immagini e profumi. All’evento hanno partecipato anche il Ministro per gli Affari Europei Vincenzo Amendola, il Sindaco del Comune di Troia Leonardo Cavalieri e il giornalista-documentarista Mediaset Roberto Giacobbo.

Giovanni Lo Storto, Direttore Generale Luiss




Il rispetto delle origini e la voglia di miglioramento: l’intervento di Giovanni Lo Storto

Chiamato a partecipare come ospite d’onore in occasione del millenario dalla fondazione della città di Troia, il Direttore della Luiss si è raccontato a Roberto Giacobbo in un’intervista piena di ricordi ed emozioni. Nativo di Troia, Giovanni Lo Storto è particolarmente legato al luogo delle proprie origini, dove, come testimoniato nel corso del suo intervento, fa ritorno non appena gli impegni della carriera professionale glielo permettono. Tutto ciò che è connesso a Troia, ha ricordato il Direttore della Luiss, rappresenta “un’emozione che ti rimane dentro.





Al punto che qualche anno fa, con Carolina, mia moglie, ho pensato che avevo bisogno di risentirla, di rinnovarla. E allora qualche natale fa le ho detto «Andiamo a Troia, non lo diciamo a nessuno: voglio avere la possibilità di risentire quelle emozioni che mi mancano tantissimo»”
. E così è stato: “Siamo andati in alcune stradine, quelle più strette, ci siamo fermati, mi sono appoggiato al muro e ho cominciato a respirare, ho cominciato ad annusare, annusare quell’odore”. È un ricordo fatto di immagini ed emozioni, quello raccontato dal Direttore della Luiss, troiano orgoglioso delle proprie radici: “Troia rimane per me un’esperienza molto forte, molto intensa”, ha proseguito, “Io sono felice di venire qui oggi nel millesimo compleanno di questa città a dirvi che cosa è successo dopo, dove sono andato, cosa ho fatto, cosa penso che si possa fare”. Il riferimento è verso la capacità umana di cercare di migliorare sempre le proprie condizioni: “Al centro di tutto c’è la voglia di migliorarsi”, unita, come sottolineato proprio dalle parole di Giovanni Lo Storto, alla volontà di non dimenticare mai le proprie origini.




La carriera professionale e accademica di Giovanni Lo Storto

Giovanni Lo Storto è Direttore Generale dell’Università Luiss Guido Carli di Roma. Nato a Troia (Foggia) nel 1970, ha ricevuto diverse onorificenze nel corso della carriera, come quelle di Cavaliere dell’Ordine al Merito (2010) e Ufficiale dell’Ordine al Merito (2017) della Repubblica Italiana. Nel 2014, inoltre, è stato insignito del Premio Guido Carli, conferito sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. Laureatosi in Economia presso la Luiss, lavora come Direttore operativo di filiale in Bartolini e, in seguito, presso l’Unione Italiana di Riassicurazione e in Swiss Re. In ambito accademico il suo percorso ha inizio in Luiss in qualità di Assistente di cattedra e, successivamente, Professore a contratto di Economia e Gestione delle Imprese di Assicurazione.




Dal 2003 ricopre ruoli di crescente responsabilità all’interno dell’Ateneo romano: prima Controller, poi Vice Direttore d’Ateneo e Direttore Generale dal 2013. Tra i suoi incarichi correnti figurano quello di Vice Presidente Esecutivo e membro del CdA di LA4G, oltre che membro del Consiglio di Amministrazione delle riviste Internazionale e Formiche. È Consigliere di Amministrazione indipendente di Pirelli & C. S.p.A. da maggio 2018, Co-founder dell’acceleratore d’impresa LuissEnlabs e autore del libro “Erostudente. Il desiderio di prendere il largo” (Rubbettino, 2017).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *