ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Marcatura CE usata come truffa?

Vi raccontiamo una storia a cui teniamo particolarmente. È un esempio reale, che sentiamo spesso ripetere nel nostro lavoro.

 

Può anche essere considerata a tutti gli effetti una truffa alle persone più ingenue e sicuramente meno informate.

Marcatura CE aratro

Ecco cosa è successo.

 

Due anziani signori in possesso di un’attività agricola che riguardava attrezzature da applicare ai trattori, mettono in affitto la loro attività, con tutti i macchinari.

La persona che prende in mano tutto il capannone non segue soltanto questo lavoro e ciò porta ad avere una perdita sul fatturato annuo.

Per questo motivo, l’affittuario decide di fare dei controlli sui macchinari e viene a scoprire che i suoi macchinari non hanno una marcatura CE corretta ed esaustiva.

Il problema non è grave: adesso che ha in gestione lui l’attività, non spetta più ai proprietari a redigere la marcatura CE, ma deve provvedere lui a correggere gli errori a proprio nome.

Questa persona, invece di effettuare la marcatura CE correggendo le parti inesatte, presenta ai due anziani signori un preventivo (chissà da quale studio “professionale”) veramente esagerato per la marcatura CE di un attrezzo. Le sue richieste sono di ricevere come danno tutto il capannone e anche il terreno, per poter pagare il preventivo proposto.

 

Questa vera e propria truffa ci ha molto colpito, in quanto anche la collaborazione di altri studi che cercano di truffare i più ingenui e i meno informati, risulta essere inconcepibile ai nostri occhi.

 

C & C Sas

Via Lauro, 95

35010 – Cadoneghe (PD)

Marcatura CE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *