ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Muletti e transpallet usati: perché sceglierli e dove trovarli

Il mercato dei transpallet e dei muletti usati permette alle aziende di ottenere enormi benefici facendo attenzione anche all’aspetto economico.

Sono indispensabili in particolar modo per i lavori che includono lo stoccaggio e il picking di magazzino; entrambi i mezzi sono molto utilizzati anche nel settore edilizio e nell’agricoltura.

I carrelli elevatori usati si trovano in commercio sia nella versione con motore a diesel sia elettrici. Quando si è sull’atto di acquistarne uno bisogna valutare gli utilizzi, il consumo e le prestazioni oltre all’impatto ambientale.

Anche per i transpallet esistono due modelli differenti: il transpallet manuale o elettrico. La versione manuale serve principalmente per spostamenti occasionali o per affrontare distanze brevi, il transpallet elettrico riesce invece ad essere più produttivo e riduce l’affaticamento.

Perché scegliere transpallet e carrelli di seconda mano?

Il prezzo del mezzo, ammortizzato dagli utilizzi precedenti, si riduce; rivolgendosi ad un partner fidato si ha la possibilità di ottenere un macchinario di valore ma a prezzi contenuti e adattabili a tutte le tasche.

Può capitare, inoltre, di aver bisogno di un muletto nell’immediato come ad esempio per degli improvvisi stock di merci; muletti e transpallet usati godono di tempistiche più rapide in quanto il parco di mezzi aziendali è spesso disponibile in pronta consegna.

Dopo aver scelto il marchio fidato, una volta verificate le condizioni ottimali ed aver ottenuto il giusto prezzo, il muletto è pronto all’uso.

Un solo carrello potrebbe non bastare; bisogna valutare le tipologia di materiali trattati, la forma delle merci, gli spazi a disposizione in magazzino e altre dinamiche logistiche. Acquistare un carrello (o transpallet) nuovo per ogni esigenza potrebbe risultare una spesa esagerata.

Prima di procedere all’acquisto di un carrello di seconda mano bisogna valutare una serie di fattori importanti.

Oltre a decidere il carrello adatto alle proprie esigenze, sono da verificare le condizioni delle componenti, la data dell’ultima manutenzione e le condizioni della batteria.

E’ importante richiedere tutta la documentazione che sta dietro all’acquisto di un carrello elevatore o di un transpallet. I muletti, ad esempio, devono essere accompagnati dalla marcature CE, dal libretto, dalle manutenzioni effettuate e dal manuale d’uso.

Il consiglio migliore rimane però quello di testare il mezzo che si vuole acquistare; verificare in tempo reale le prestazioni e il funzionamento mette in chiaro molti aspetti.

Acquistare transpallet e muletti usati

Per poter acquistare transpallet e muletti usati bisogna rivolgersi ad un partner professionale.

L’offerta speciale di un privato potrebbe non essere la scelta giusta: nessun controllo all’attrezzatura e nessuna assistenza post vendita.

L’acquisto di muletti usati da un partner fidato dà la possibilità di ottenere consulenze mirate: il tecnico saprà indicare qual è il carrello migliore per ogni singola esigenza. Inoltre si avrà la possibilità di attingere da una catalogo di accessori quello giusto per ogni necessità. Se una volta acquistato, il carrello dovesse presentare dei problemi? Il privato potrebbe disinteressarsi di offrire assistenza. Un’azienda specializzata nella vendita di carrelli e transpallet nuovi e usati avrà nel suo team di meccanici ed esperti pronti ad assistere ogni singola problematica del mezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *