ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Recensione del marchio Huawei Smartwatch: sono orologi di buona qualità?

Huawei è probabilmente uno dei marchi di maggior successo nel settore tecnologico. Hanno vantato molteplici risultati negli ultimi due anni e ora sono in grado di affrontare i giganti della tecnologia come Apple Watch e gli smartwatch Samsung.

Tuttavia, se vivi nei paesi occidentali, è probabile che tu non possa mettere le mani sulla maggior parte dei prodotti Huawei. Con tutti i problemi che circondano Huawei, potresti non essere sicuro di acquistare i loro dispositivi indossabili.

In questo articolo, ci immergeremo nella storia di Huawei e ti aiuteremo a valutare se i dispositivi indossabili di Huawei valgono o meno.

Storia del marchio Huawei

Prima di immergerci negli smartwatch di Huawei, prendiamo brevemente in considerazione ciò per cui sono più conosciuti. Attualmente producono una vasta gamma di prodotti come dispositivi indossabili intelligenti, tablet, laptop e molto altro. Tuttavia, sono meglio conosciuti per la produzione di smartphone.

Huawei Technologies è stata fondata nel 1987 da Ren Zangfei, ex ufficiale dell’Esercito di Liberazione Cinese. Originariamente dovevano essere un agente di vendita rurale per le aziende di telefonia e reti via cavo con sede a Hong Kong.

Nel 2009, hanno iniziato a produrre smartphone. Hanno principalmente realizzato smartphone di fascia media come Huawei Ascend D Quad XL. Questi smartphone erano per lo più sperimentali e probabilmente non avevano caratteristiche speciali che li distinguessero.

Non è stato fino al rilascio della serie P che Huawei ha iniziato a ricevere una seria attenzione. Huawei si è assicurata varie partnership, in particolare quella con Leica. Da allora Huawei ha iniziato a competere con i flagship di marchi come Apple e Samsung.

Huawei ha anche collaborato con Google e ha rilasciato l’Huawei Nexus 6P. La serie Nexus alla fine si è evoluta nella serie Google Pixel ed è ora uno dei concorrenti di Huawei, principalmente grazie al suo sistema di fotocamere. Oggi, la serie P e Mate è considerata tra i migliori smartphone sul mercato.

Smartwatch Huawei

Il successo di Huawei nel settore degli smartphone ha portato alla sua espansione. Uno dei prodotti che sono usciti da questa espansione sono gli smartwatch. Huawei è entrata nel mercato degli smartwatch nel 2015. La loro prima entrata è stata l’Huawei Watch, che aveva specifiche competitive e presentava il sistema operativo Android Wear.

I loro smartwatch hanno avuto un discreto successo, ma probabilmente non hanno avuto lo stesso successo dei loro smartphone. L’Apple Watch e il Samsung Gear Watch erano alternative migliori.

Non si sono fermati alla produzione di smartwatch, ma è stato solo con Huawei Watch GT che hanno iniziato a diventare un attore importante. Hanno iniziato lentamente a rompere con la norma e hanno creato il loro sistema operativo per orologi e l’ecosistema di orologi.

La loro attuale formazione porta diversi progressi, come l’implementazione del loro software (Huawei Light OS) e del loro microprocessore (il Kirin A1). Huawei ha anche rinnovato le sue offerte di budget aggiornando la serie Huawei Band con Huawei Band 4 Pro. Nel complesso, nonostante non abbia realizzato tanti modelli e revisioni come altre aziende concorrenti, Huawei ha una forte formazione.

Huawei ha attualmente una linea semplice composta da GT Watch 2, GT Watch 2e e Band 4 Pro. Potrebbero non avere tanti prodotti quanti i loro concorrenti, ma la loro semplice gamma consente loro di avere un’esperienza unificata e ottimizzata.

Huawei ha anche una consociata che produce smartphone e dispositivi indossabili. Questa azienda è conosciuta come Honor ed è specializzata nella categoria di prezzo budget. Le aziende cinesi sono note per espandere le proprie attività e acquisire produttori più piccoli, come è successo con Honor e Huawei.

Entrambe le società presentano prodotti simili, ma i prodotti Honor sono generalmente considerati orientati al budget. Questo vale anche per i dispositivi indossabili di Honor. Ogni smartwatch e fitness tracker Huawei ha una controparte con Honor. Ci sono, ovviamente, diverse differenze ma come la qualità dei materiali utilizzati.

Huawei utilizza ancora una build personalizzata di Android su alcuni dei suoi dispositivi, come Huawei P40 Pro e Mate 30 Pro. Tuttavia, hanno deciso di sviluppare il loro sistema operativo per i loro smartwatch.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *