ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Rolex e Oro, Adesso Vengono Rivenduti per Bisogni Essenziali

Rolex e Oro sono da sempre sinonimo di ricchezza, oggetti che sono stati considerati veri e propri status symbol che per decenni sono stati acquistati e ostentati come segno di agiatezza e possibilità economiche.
Purtroppo sembra che l’era del lusso e della ricchezza diffusa, soprattutto in occidente, stia volgendo al termine per far posto ad un nuovo stile di vita.
Con la crisi provocata dai continui lockdown sembra che la civiltà umana sia inesorabilmente avviata verso un nuovo modo di vivere meno superfluo e decisamente più essenziale.
Le prove di questo cambiamento si possono vedere in modo inequivocabile in alcuni settori come quello della gioielleria che è ormai stagnate da anni e che con questa nuova crisi rischia di far scomparire una intera categoria commerciale.
A sostituire i negozi di gioielleria da anni sono spesso i compro oro Firenze, Genova, Milano, ecc, attività che acquistano ogni genere di oggetto in oro usato, oltre ad orologi Rolex e di altre prestigiose marche.
La attuale crisi da lockdown ha portato a vendere oro e orologi ai compro a persone che non avevano mai fatto ricorso a questo tipo di auto finanziamento.
Imprenditori, commercianti e professionisti ormai da mesi senza entrate sufficienti a far fronte alle spese di gestione delle loro attività sono stati costretti a monetizzare oggetti preziosi dai quali è possibile ottenere cifre anche consistenti da utilizzare per le spese più essenziali.
Attualmente come accade durante le crisi economiche e finanziarie più profonde il prezzo oro è salito ai massimi, questo rappresenta un vantaggio oltre che una ragione in più per monetizzare il valore di vecchi gioielli in oro.
Questo ha portato nei vari negozi compro oro disseminati in tutta la penisola un numero maggiore di persone che per la prima volta si rivolgono a questo genere di attività, non più per vendere un vecchio gioiello che non si usa più ma per monetizzarne il valore per necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *