ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

3 modi diversi per organizzare il catering per matrimoni

Il matrimonio è l’occasione più importante nella vita degli sposi e delle loro famiglie. Non c’è da stupirsi, tutti vorrebbero che tutto fosse perfetto: dal luogo, all’arredamento, al cibo e al catering. Oggigiorno ci sono una miriade di scelte disponibili per organizzare matrimoni e andare da un wedding planner è una delle più semplici ed efficaci. Tuttavia, mentre si organizzano alcune cose come i fiori o l’arredamento del locale, ci sono altri dettagli come gli ospiti e il catering matrimonio che richiedono un’attenzione personale.

Organizzare un catering per matrimoni può essere una faccenda noiosa se non si sa come procedere. Il primo passo è scegliere il menu e decidere gli alimenti. Il modo migliore per farlo è scegliere articoli di varie cucine come continentale, cinese, messicana e indiana. In questi giorni ci sono una miriade di approvvigionamenti e ristoranti che offrono il miglior cibo, oltre a servire cibo anche da altri paesi. Una volta hai finalizzato il menu, il passaggio successivo è decidere il modo in cui il cibo sarà servito. Ci sono tre modi popolari per organizzare la ristorazione e questi sono:

1) Pasto tradizionale

Uno dei più popolari è il pasto tradizionale con una cena formale di tre portate. Questo è un modo molto rilassato per intrattenere gli ospiti e li fa sentire speciali essendo serviti dal personale del catering. In questo metodo, le persone possono parlare comodamente per un paio d’ore durante la cena e non devono fare la fila a un tavolo del buffet per selezionare il loro pasto. Tuttavia, una cena di tre portate è costosa.

2) Catering a buffet

Se stai organizzando una festa più informale, perché non offrire ai tuoi ospiti un buffet dove possono scegliere ciò che vorrebbero mangiare. Un buffet ha una serie di vantaggi, il primo è che risulterà più economico di una cena da seduti. Puoi offrire una varietà di piatti: carne, pesce e piatto vegetariano in una varietà di cucine come cibo messicano, italiano, continentale e indiano in modo da poter essere sicuro di soddisfare i vari gusti e preferenze dei tuoi ospiti. Un buffet rende anche più facile soddisfare le persone con allergie alimentari.

3) Menu per l’assaggio del cibo

Un’altra opzione per il catering è quella di avere una ciotola di cibo, che è un po ‘come un incrocio tra un buffet e offre sostanziali pasti di tre portate. I camerieri porteranno vassoi rotondi di piccole ciotole contenenti piatti cdiversi, come:pesce e patatine fritte, noodles, risotti, ecc. E gli ospiti possono servirsi da soli . È un’opzione chic per un matrimonio di stile ed è preferita dalle coppie moderne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *