ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Alzawater per protesi anca: quale scegliere?

L’operazione per la protesti all’anca ha tempi di recupero differenti in base al paziente.

La cosa certa è che dopo l’intervento, le attività quotidiane sono influenzate per alcune settimane; bisognerà fare attenzione a non assumere alcune posture e a non fare determinati movimenti che possono compromettere una rapida guarigione.

Probabilmente, stesso i medici ti avranno suggerito di adottare alcuni comportamenti e di utilizzare degli ausili per facilitare anche i movimenti più naturali e ripetuti, tra cui l’alzawater elettrico (guarda un esempio di alzawater elettrici per disabili e anziani su questo sito).

Si tratta di un supporto che si posiziona sul wc e facilita i movimenti, ma come scegliere quello più adatto alle tue esigenze?

Se è la prima volta che devi acquistarne uno, avrai difficoltà a decidere quale sia il modello migliore per te.

Di seguito ti parliamo delle tipologie di alzawater che trovi in commercio, con caratteristiche diverse, tutti utili a renderti la vita più semplice.

Alzawater per protesi dell’anca: tipologie e modelli

L’alzawater è fondamentale per i pazienti che hanno subito l’intervento di protesi dell’anca e non riescono a sedersi sul wc. Del resto, i medici sconsigliano di flettere e muovere eccessivamente la protesi subito dopo l’operazione, per cui, questo ausilio ti sarà di grande aiuto.

Sul mercato ci sono tante tipologie di supporto, vediamo quali sono le più diffuse e utilizzate.

Alzawater con maniglie

Questo modello di alzawater permette alla persona di sorreggersi da sola, è dotato di braccioli ribaltabili che, permettono alla persona di stare di avere il giusto sostegno durante l’utilizzo.

Alzawater con coperchio

Si tratta di un alzawater con coperchio integrato o acquistabile separatamente che, permette di chiudere il wc dopo averlo utilizzato.

Alzawater elettrico

È probabilmente il modello di alzawater più comodo, ideale per quelle persone che stanno sulla sedia a rotelle. Si può abbassare e alzare il supporto utilizzando un comodissimo telecomando.

Alzawater morbido  

Questa tipo di modello è realizzato con materiali morbidi che offrono una seduta comoda durante l’utilizzo.

Alzawater, perché non dovrebbe mancare nel tuo bagno?

L’alzawater è un accessorio che non deve mancare nei bagni per disabili ma, che diventa fondamentale anche in quelli tradizionali.

Questo ausilio permette a chi ha difficoltà di movimento, di sedersi autonomamente, assicurando il massimo comfort e il rispetto delle norme igieniche.

Può essere utile averne uno in casa anche per essere preparati a qualsiasi evenienza o condizione imprevista. Ad esempio, può verificarsi un infortunio improvviso, oppure, avere dolore alla schiena e alle gambe a causa di ernie discali o problemi posturali. L’alzawater sarà un valido aiuto anche in queste situazioni.

Il dispositivo è molto semplice da montare, bastano pochi minuti; offre massima stabilità ed è facilissimo da utilizzare.

Alcuni modelli possono essere regolati in altezza, prevedere l’utilizzo di maniglie ergonomiche e altri piccoli accessori che ne migliorano le prestazioni.

Per installare l’alzawater non servono lavori di muratura, per cui è da preferire rispetto all’installazione di un nuovo WC, soprattutto se il bagno è stato ristrutturato da poco.

Infine, è un ausilio che si adatta a qualsiasi dimensione e spazio e può essere utilizzato anche nei bagni particolarmente piccoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *