ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Benefici degli eventi aziendali trasmessi dal vivo al termine del live streaming

Il live streaming non deve necessariamente essere legato – solo – alla promozione social, allo spettacolo o allo sport. Negli ultimi tempi si è ritagliato un posto anche in altri settori, dove lo scambio di informazioni in tempo reale risulta importante. Uno di questi è certamente il mondo aziendale: la fruizione di contenuti live prodotti durante eventiconvention, open house,  avviene in modo sempre più frequente anche per presentazioni aziendali,  soprattutto se interattive.

Spesso l’accesso alla fruizione di contenuti mono e bidirezionali trasmessi in live streaming viene assicurato attraverso l’iscrizione a una community o in settori riservati a gruppi ristretti, quindi per utenti selezionati

Tuttavia non sempre ci si sofferma a sufficienza sui vantaggi che un live streaming può portare,  e per lungo tempo, dopo la chiusura dell’ evento.

E quando termina un evento dal vivo? On demand

I contributi di chi ha partecipato alla conferenza o a una convention dal termine della loro trasmissione live restano accessibili on line nella modalità on demand. Sovente i video live di eventi aziendali e open house  vengono postati su blog, social o vengono utilizzati per altre attività di condivisione sul web. La loro fruizione viene così garantita anche nel post evento, rappresentando un beneficio in termini economici per chi ha investito nella realizzazione dei contenuti video dal vivo, magari pensando solo a quell’episodio




Ovviamente ci riferiamo a produzioni con un contenuto qualitativo alto, non prodotte da smartphone o con una sola camera. L’obiettivo è quello di dare valore all’evento, magari servendosi di almeno tre camere e di una post produzione di qualità per integrare i contenuti visuali dei relatori

Vantaggi nell’indicizzazione dei video

Le trasmissioni live aiutano, è noto, nell’indicizzazione prima e durante l’evento: YouTube pone i contenuti live come notizie. E’ interessante questo articolo dedicato proprio al canale Youtube aziendale che fa vedere come vi sia una sintonia tra news  e trasmessioni in diretta. Allo stesso modo anche Google favorisce l’ingresso di nuovi articoli quando li rileva come news. Facebook,  conferma che il proprio algoritmo predilige, ora, le trasmissioni in tempo reale. In termini sintetici questo conferisce ai contenuti un’ottima posizione anche dopo la fine delle trasmissione, perchè comunque entrati come “news” e, al contempo, si raggiunge una maggiore possibilità di partecipazione da parte degli spettatori, che possono condividere in seguito.

live streaming aziende
ph teemu-paananen-unsplash

Presentazioni aziendali on demand e live streaming

Aggregare presentazioni aziendali a contenuti video, reali o grafici, si rivela spesso una tecnica efficace, anche per semplificare e valorizzare il lavoro della regia dell’evento ; si potrà trasmettere immagini in tempo reale e avere una possibilità in più rispetto al solo utilizzo, canonizzato, delle camere. Si sconsiglia, ovviamente, la riproduzione di immagini statiche, per  evitare che la platea si annoi, tanto che, da questo punto di vista anche le presentazioni in PowerPoint convertite in filmato, portano a  risultati poco entusiasmanti. Diventa interessante poter programmare serie di diversi eventi live calendarizzati: questo porta a una fidelizzazione della platea, a patto di dare come sempre contenuti utili o comunque che abbiano un interesse.  Soprattutto in ambiti verticali è opportuno creare un invito all’evento, magari sui canali social. E insistere per avere un buon grado di interattività anche solo via chat con chi fruisce del video dal vivo.



Un po’ di tecnica anticipa gli imprevisti

La possibilità che qualcosa non vada come previsto è sempre in agguato, soprattutto durante i live, non solo in streaming. Abbiamo seguito alcune dirette  di questo studio di produzione di live streaming per eventi aziendali e abbiamo notato come tutto sia ridondante;  meglio quindi adottare dei piccoli accorgimenti. Come quello di installare su circuiti di alimentazione differenti luci, video e audio. Ma soprattutto dotarsi di UPS di back up per la sezione dedicata all’encoding, nel caso l’alimentazione di qualche componente dovesse improvvisamente interrompersi.

Importante è disporre di una connessione ethernet superiore ai 10 Mbp in upload, e quindi di una velocità di trasmissione almeno raddoppiata rispetto al requisito minimo. Poi, dotarsi di una linea da impiegare solo alle operazioni di upload, e identificar le porte (aperte) con 1935, 443 e 80.

Giuseppe Galliano  Studio
C.so Cavallotti 24
28100 NOVARA ITALY
www.giuseppegalliano.it

One thought on “Benefici degli eventi aziendali trasmessi dal vivo al termine del live streaming

Comments are closed.