ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO

Come diventare Trader e avere successo nel Trading

Chiunque può iniziare a fare trading online. Tutto ciò di cui hai bisogno è un po’ di conoscenza, un capitale relativamente piccolo e determinazione per imparare e migliorare continuamente.

Questa guida ti darà alcuni validi consigli su come diventare un trader di successo. Certamente farai più errori come principiante, e va bene, ma anche questi ti aiuteranno a sviluppare pazienza e forza d’animo.

Il trading è un’abilità e, anche se diciamo che chiunque può iniziare, c’è una differenza tra iniziare e avere successo nel trading. Questo articolo delineerà i passaggi che ti saranno utili per avere successo come trader.

Il mercato dei cambi Forex, CFD, azioni di borsa, indici, materie prime, ETF, criptovalute, il trading online include un’enorme industria finanziaria. Con la pratica, puoi imparare a ottenere profitti, ma prima di poterlo fare, ci sono alcune cose che devi sapere.

Qui tratteremo le basi per diventare un trader. Parleremo di formazione al trading, come iniziare a fare pratica con un conto demo e i migliori consigli per chi vuole imparare seriamente l’attività di trading.

Entro la fine di questo articolo, avrai un’idea chiara dei passaggi che devi intraprendere per diventare un trader Forex di successo.

I primi passi per diventare trader di successo

1. Segui un percorso di formazione

Senza alcun dubbio, seguire un percorso di formazione al trading è un prerequisito per il successo. Iniziare a fare trading senza alcuna conoscenza è un modo sicuro per perdere i tuoi soldi e velocemente.

Un trader deve conoscere l’azione dei prezzi, come si muove il mercato, gli strumenti, i grafici di borsa, le strategie di trading, la gestione del capitale, ecc… All’inizio, quando guardi i grafici, scoprirai quanto possa sembrare sconcertante e confuso a un trader alle prime armi.

Con una buona formazione al trading, imparerai come e perché i prezzi si muovono. Imparerai come creare un piano di trading e capire quali strategie si adattano al tuo stile di trading. Capirai la leva finanziaria e i tipi di ordini disponibili.

Un buon corso di trading ti insegnerà come utilizzare un calendario economico e la differenza tra analisi fondamentale e analisi tecnica. Comprenderai gli indicatori tecnici, come funzionano e quando utilizzarli al meglio, se è davvero necessario utilizzarli.

Ci sono molte cose da imparare. Una comprensione della struttura di base del trading farà una differenza significativa nel tuo successo o fallimento come trader.

Su Internet puoi trovare numerosi articoli, guide, manuali, video corsi, ecc… Con una semplice ricerca su Google “corsi di trading“, “come iniziare a fare trading“, “guida al trading“, ti troverai di fronte un’infinità di siti, che spesso però rendono difficile il trovare un percorso ideale alle proprie richieste. Un aiuto al tuo percorso per diventare trader di successo lo trovi sul portale di Dove Investire (www.doveinvestire.com), qui trovi un’intera enciclopedia dei migliori ebook sul trading, una serie di libri in formato digitale PDF da scaricare subito. In questi ebook, disponibili sia per principianti ed esperti, trovi tutte le informazioni necessarie per avviare il tuo percorso come trader. La maggior parte degli ebook sul trading disponibili su doveinvestire.com sono gratuiti. Se vuoi iniziare un percorso di formazione al trading completo, questo è quello che fa per te.

2. Apri un conto di trading con un Broker regolamentato

Non tutti i Broker sono uguali. È fondamentale capire cosa cercare quando si sceglie un Broker giusto per le proprie esigenze. Ti consigliamo di aprire un conto con un Broker regolamentato. Ciò significa che il tuo Broker deve essere regolamentato dall’ente finanziario governativo del tuo paese.

Un Broker regolamentato deve seguire le regole dell’organismo finanziario direttivo, il che significa che ottieni la protezione del tuo denaro da potenziali pratiche senza scrupoli. Purtroppo, i trader principianti desiderosi di iniziare a fare trading non conoscono queste informazioni e spesso finiscono per aprire un conto presso un Broker truffaldino ben pubblicizzato e avere una brutta sorpresa quando non riescono a prelevare il loro capitale dal loro conto, o peggio, i loro soldi scompaiono. Puoi trovare molte storie di online di trader principianti che hanno depositato i loro soldi con un broker non regolamentato e sono stati truffati. Per questo motivo la scelta del Broker deve essere fatta con molta attenzione.

Meglio iniziare con un conto di trading demo

All’inizio, non saprai cosa stai facendo, ed è normale, ovviamente. Quindi, sì, è meglio iniziare con un conto di trading demo. Scegli il tuo Broker regolamentato e scarica la loro piattaforma di trading.

È buona norma trattare questo conto demo come se fosse un conto reale. Ciò significa che lavori con il capitale demo equivalente che depositerai quando andrai dal vivo.

Il trading su un conto demo non ti prepara mentalmente al conto reale. Questo perché quando fai trading con soldi veri, le tue emozioni fanno conoscere la loro presenza. Stai scambiando soldi tuoi, ed è un ‘gioco’ completamente diverso rispetto al trading con un conto demo.

Quando dovrei iniziare a fare trading con un conto reale?

Non c’è un tempo prestabilito per passare al trading dal vivo. Ma, come regola pratica, la maggior parte dei trader professionisti suggerisce che è quando hai raddoppiato il tuo conto demo.

La regola generale è tra 3-6 mesi di trading di successo in un conto demo.

Molto dipende dalla tua pazienza e abilità e da quanto studio personale hai fatto per migliorare la tua formazione al trading. Quando farai trading son soldi reali avrai stabilito quanto segue:

  • Hai almeno raddoppiato il tuo conto demo
  • Hai stabilito una routine per l’ora del giorno per fare trading
  • Sai quali asset finanziari ti piace fare trading
  • Hai creato un piano di trading
  • Hai almeno due strategie di trading affidabili
  • Comprendi le basi del trading come l’azione dei prezzi, le tendenze, il supporto e la resistenza e come le notizie economiche influiscono sull’azione dei prezzi

Quando puoi spuntare con sicurezza l’elenco sopra, sei pronto come non lo sarai mai per iniziare con un conto di trading dal vivo.

3. Quanto capitale è necessario per iniziare a fare trading?

Non tanto quanto penseresti. La maggior parte dei Broker ti consente di iniziare con un minimo di 50 / 250 euro. Realisticamente, un capitale così basso rende più difficile il tuo progresso. Se possibile, è meglio iniziare con un minimo di 1000 e fino a 2000 euro.

Avere un capitale maggiore a disposizione sul conto di trading ti dà un po’ di riserva. Tuttavia, è comunque preferibile scambiare una piccola percentuale del tuo capitale. Una buona gestione del denaro riduce anche il rischio di una richiesta di margine se il saldo diventa troppo basso e hai operazioni aperte che stanno perdendo.

Crea un piano di trading

Per qualsiasi cosa tu voglia avere successo, hai bisogno di un piano di trading. Come trader, entrare nel mercato senza un piano è pazzesco. È come fare la tua prima lezione di guida completamente bendati.

Il tuo piano di trading dipenderà da alcuni o tutti i seguenti elementi:

  • Quanto tempo hai a disposizione per fare trading: se hai poco tempo, il tuo piano di trading probabilmente si allineerà con il lasso di tempo giornaliero
  • Quale time frame preferisci: sei uno scalper o un trader che preferisce aspettare i grandi movimenti del mercato
  • Il tuo atteggiamento verso il rischio: essere titubanti è impegnativo quanto essere impulsivo
  • Le tue strategie: hai testato la tua strategia e sai quale azione sui prezzi si verifica nel mercato che attiva un segnale per la tua strategia
  • La tua mentalità: se sei un trader paziente o impulsivo e come reagisci alle perdite

Ogni piano di trading deve avere due regole fondamentali:

  • Regola uno – Ogni operazione di trading deve avere uno stop loss
  • Regola due – La perdita massima su qualsiasi posizione deve essere 1-2% del tuo capitale di trading

4. Come fare pratica con il trading

Ti consigliamo di dedicare più tempo possibile alla pratica. Nel tuo conto demo, prova ogni aspetto del trading. Lavora con tutti i tempi, da un minuto a grafici giornalieri o anche settimanali. Sviluppa la curiosità di un bambino, senza paura di testare le cose. Aggiungi vari indicatori tecnici e scopri cosa fanno e se integrano le tue strategie di trading.

Seleziona una manciata di strategie e testale tutte. Quali hanno causato frustrazione o è stato difficile identificare un segnale chiaro nelle classifiche.

Sperimenta linee di tendenza e canali e persino lo strumento di ritracciamento di Fibonacci. Aggiungi le medie mobili al tuo grafico e guarda a quali risponde l’azione dei prezzi.

Man mano che ti eserciti con tutti gli strumenti disponibili, eliminerai molti indicatori tecnici. Alcuni trader non utilizzano affatto indicatori tecnici. Imparano a leggere l’azione dei prezzi.

Esercitati e pratica e poi esercitati ancora. Il trading a volte può sembrare sconcertante per un trader alle prime armi. Più tempo dedichi, maggiori sono i potenziali benefici.

Come diventare trader, conclusioni

Chiunque può diventare trader, ma speriamo che ora ti rendi conto che avere successo nel trading è un viaggio e un processo. Ci vuole pazienza, disciplina e impegno.

Ci vuole una tenace determinazione per andare avanti quando a volte non riesci ad andare avanti con il tuo trading. E c’è qualcosa da dire se riesci a rimanere in piedi quando tutti gli altri trader inesperti si sono seduti, si sono arresi, esauriti e sono doloranti dal battito quotidiano del mercato.

Se ti attieni a questo e impari sempre dai tuoi errori, hai ottime possibilità di avere successo nel trading. Puoi iniziare con un po’ di capitale e tutte le decisioni sono tue. Decidi tu quanto rischio e leva prendere sul tuo conto. Scegli tu quali valute negoziare e quando fare trading.

Il successo o il fallimento nel trading è nelle tue mani.

Se ti impegni per i tuoi progressi come trader, sempre alla ricerca di istruzione e miglioramento, non c’è motivo per fallire. Detto questo, farai molti errori, ed è perfettamente normale. Non permettere agli errori di farti deragliare o frustrarti.

Tieni un diario di trading giornaliero in modo da poter identificare i tuoi modelli di trading e di comportamento. Vedendolo scritto, potresti rimanere sorpreso dalle cose che stai facendo inconsciamente.

Si prega di notare che le informazioni di cui sopra non forniscono consulenza su servizi di investimento o finanziari. Forniamo le informazioni di cui sopra senza considerare la tolleranza al rischio e la situazione finanziaria di un investitore specifico. Il trading potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori in quanto comporta rischi e la possibilità di una possibile perdita di capitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *