ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Come grigliare la carne

Grigliare è un metodo di cottura veloce, grazie all’esposizione diretta al calore.

Il cibo può essere grigliato a fuoco (come barbecue, carbone o piastre grill), oppure nel forno (grill da forno).

Quando si griglia sul fuoco, è essenziale preriscaldare la griglia, spazzolarla e aggiungere un pò di olio prima di grigliare, per evitare che la carne si attacchi.

Quando si griglia a fuoco nel forno, controllare sempre il manuale del forno per verificare se si griglia con la porta del forno aperta o chiusa al variare. Alcuni forni hanno anche l’opzione per il grill ventilato, ideale per tagli più spessi di carne o verdure. Quando si griglia la carne con uno strato di grasso all’esterno, fare dei piccoli tagli nel grasso per evitare che si deformi, comunque e sempre utile leggere le ricette barbecue per il tipo di carne che si sceglie di grigliare.

La carne (in particolare la carne rossa) che viene grigliata viene cotta a vari gradi di cottura: mediamente cotta, media e ben cotta.

Uno dei principali vantaggi della cottura alla griglia è che è veloce e il sapore e le sostanze nutritive vengono mantenute. Significa tuttavia che solo alcuni tagli di carne sono i più adatti. I tagli secondari tendono ad essere duri e non commestibili quando vengono grigliati.

Suggerimenti per la perfetta bistecca alla griglia

1. Scegli bistecche di spessore uniforme e rimuovile dal frigorifero per portarle a temperatura ambiente prima della cottura.

2. Preriscaldare la bistecca o la griglia a fuoco medio e spennellare la bistecca con un po ‘di olio d’oliva. Non sovraffollare la griglia, per evitare che le bistecche siano troppo vicine.

3. Per una bistecca media, cuocere la bistecca fino a quando l’umidità non appare sulla superficie, girare e cuocere l’altro lato finché l’umidità non è visibile sull’altro lato. Trasferite la bistecca in un piatto, coprite con un foglio di carta stagnola e mettete da parte per 2-4 minuti per consentire al sugo di riassorbirsi, rendendo la bistecca succosa e tenera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *