ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Conservare Valore nel Tempo, Quali sono i Beni e gli Oggetti Più Meritevoli

Conservare valore nel tempo non è una caratteristica facile da riscontrare nei beni e negli oggetti moderni.
La velocità con cui evolve e cambia la tecnologia andando a mutare di continuo le esigenze delle persone portano spesso anche gli oggetti più costosi a non conservare valore nel tempo.
Tra le poche cose che riescono a conservare valore nel tempo c’è l’oro, un metallo che da millenni ha stregato l’immaginario collettivo dell’umanità.
Un qualsiasi oggetto in oro a prescindere dal valore intrinseco mantiene inalterato il valore dell’oro contenuto anche nei casi in cui sia rotto o in cattive condizioni.
A dimostrazione del grande interesse che ruota intorno al prezioso metallo giallo c’è il grande numero di attività come questo compro oro Firenze disseminate in tutta italia.
A prescindere dai metalli preziosi come l’oro conservare valore nel tempo non è una caratteristica nemmeno delle attuali valute denominate fiat, che per statuto non hanno alcuna garanzia di copertura con beni reali.
In un mondo dove nemmeno il denaro riesce a conservare il proprio valore nel tempo va da se che la tendenza generale di gran parte degli oggetti perdano valore di conseguenza.
Un esempio classico è quello della tecnologia dove pur avendo costi elevati per quanto riguarda le novità i dispositivi tecnologici sono tra quelli che più velocemente perdono di valore diventando obsoleti in poco tempo.
Smartphone, computer e qualsiasi altro oggetto a forte valore aggiunto tecnologico sono molto suscettibili ad una perdita di valore repentina.
Gli oggetti che meglio mantengono il proprio valore sono quelli che godono di una richiesta di mercato importante anche per quanto riguarda il mercato dell’usato.
Tra questi ci sono gli orologi di lusso ed i gioielli particolari e preziosi soprattutto quelli che si possono fregiare dio brand importanti a livello mondiale.
Ormai nel mondo attuale sono pochi gli oggetti ed i beni durevoli che sono in grado di non perdere valore e non certo quelli più moderni e tecnologici che sono destinati a perdere di valore nel breve periodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *