ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Cos’è Oro Etico ? Anche il Lusso Pensa all’ Ambiente

Per oro etico si intende il prezioso metallo giallo comune che però deve essere estratto e raffinato mediante processi industriali non nocivi per l’ambiente e per le comunità di lavoratori che lavorano nel processo produttivo nonché per tutte le persone che vivono in prossimità dei giacimenti auriferi.
L’iniziativa internazionale di oro etico non è la sola a preoccuparsi della questione ambiente, ci sono importanti aziende che acquistano oro che hanno previsto di attuare in pochi anni l’approvvigionamento dei metalli preziosi solo da metalli riciclati.
Attualmente una della maggiori fonti di riciclo sono i compro oro Firenze e di tutta italia, un circuito che ben presto sarà affiancato anche nel nostro paese da un settore che provvederà a riciclare oro e altri metalli preziosi anche dai dispositivi digitali vecchi.
Oro etico anche conosciuto come oro green è una sorta di marchio di garanzia a tutela dell’ambiente e delle persone, per meritare questo riconoscimento l’oro deve essere prodotto senza l’utilizzo di sostanze nocive come il cianuro e il mercurio, largamente utilizzati per la lavorazione dell’oro classico.
Altra condizione necessaria per essere riconosciuto come oro etico è quella che prevede il rispetto delle condizioni di lavoro minime degli addetti ai lavori.
Questa norme non sono sempre di facile attuazione in quanto gran parte dei paesi da cui proviene l’oro sono in condizioni di sottosviluppo e per questo più a rischio di fenomeni di irregolarità anche per la difficoltà di controlli reali.
Uno dei punti cruciali di questo tipo di sfruttamento che avviene anche nei giacimenti auriferi di alcuni paesi è il lavoro minorile, un problema che da sempre ha afflitto i popoli che vivono nelle zone in cui sorgono le miniere d’oro.
Per poter rendere oro etico uno standard sempre più diffuso e richiesto dai consumatori finali e non l’organizzazione internazionale Fairtrade International si impegna quotidianamente nel certificare tutti quei prodotti che provengono da attività che rispettano le regole del commercio equo e solidale.
Non solo l’oro anche molti altri beni sono tutelati dal controllo di questo importante organismo internazionale, ogni bene certificato deve rispettare regole ambientale e di lavori ben precise.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *