ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Estate 2020: dove andare in vacanza

L’autunno é arrivato e con esso i primi freddi, la pioggia e le giornate più corte. Quale momento migliore per cominciare a programmare le vacanze estive dell’anno prossimo? Organizzare ora le vostre ferie estive vi permetterà di usufruire di numerose offerte e risparmiare. Contrariamente a quanto si pensa, una vacanza in barca, che sia barca a motore, barca a vela o catamarano, non è dispendiosa, soprattutto se si organizza una crociera con il noleggio barche, dividendo le spese con un gruppo di amici o in famiglia. Questa opzione inoltre vi permette di avere la possibilità di esplorare un luogo da un punto di vista privilegiato. Se volete rimanere sul territorio nazionale, l’Italia offre una vasta scelta di luoghi da visitare in barca, molti dei quali sono siti protetti dall’UNESCO, che sono visitabili in barca già a partire da maggio, quando la bella stagione è alle porte. Pronti a scoprire dove andare in vacanza la prossima estate? Ecco tre grandi classici di isole dove andare in vacanza in barca:

  • Isola d’Elba

Quando si parla di Isola d’Elba, si parla anche di uno dei paradisi dei velisti in Italia. Situata a poche miglia nautiche dalla Toscana, l’Elba è un luogo che affascina per la natura selvaggia e le piccole cale nascoste, perfette da scoprire noleggiando una barca. L’isola più grande dell’Arcipelago Toscano è perfetta per gli sportivi. Si possono praticare infatti diversi sport acquatici, dal kite surf alle immersioni subacquee, e sul territorio sono presenti vari sentieri di trekking per scoprire l’isola a piedi, mantenendo basso l’impatto sull’ambiente. Se avrete fortuna inoltre potrete avvistare vari esemplari di cetacei mentre navigate a bordo della vostra barca a noleggio, perché infatti vi trovate nel celebre santuario dei cetacei, area marina nata in accordo tra Italia, Francia e Principato di Monaco con l’intenzione di preservare i mammiferi marini che la abitano.

  • Isole del Golfo di Napoli

Se siete alla ricerca di un itinerario che vi dia l’opportunità di trascorrere piacevoli momenti di relax da coniugare con la scoperta della tipica gastronomia campana, le Isole del Golfo di Napoli sono la destinazione adatta. Salpando da Napoli si gode di una piacevole navigazione con panorami mozzafiato, lasciando alle spalle il golfo e il celebre Vesuvio. Ischia è l’ideale per riposare mente e corpo, grazie alla presenza di numerosi giardini termali. Infatti già gli antichi romani conoscevano i benefici delle sorgenti termali, come quelle della Baia di Sorgeto, una baia dove l’acqua calda termale si unisce all’acqua del mare in una sorta di piscina naturale. Salpando da Sorrento, è invece Capri la prima isola che si incontra. Modaiola, meta del jet set internazionale, l’isola in realtà ha molto da offrire dal punto di vista naturalistico. Basti pensare ai Faraglioni, la Grotta Blu e il Monte Solaro. Procida è la meta perfetta per staccare la spina e assaporare i tipici ritmi mediterranei. Qui pare proprio che il tempo si sia fermato e potrete godervi piacevoli passeggiate tra le case colorate dei borghi marinari.

  • Isole Eolie

In Sicilia si trova un arcipelago che è meta del turismo di nicchia e ancora non é stato toccato dal turismo di massa, le Isole Eolie. Si tratta di sette isole di origine vulcanica, situate al largo della costa nord-orientale della Sicilia. Vulcano, Lipari, Salina, Panarea, Stromboli, Alicudi e Filicudi, ognuna con un’anima diversa da scoprire. Proclamate Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO nel 2000, le Eolie sono state forgiate dal mare, dal fuoco e dal vento (da qui deriva il nome). Decidendo di noleggiare una barca alle isole Eolie, le basi ideali da cui salpare sono e godersi una piacevole navigazione sono Milazzo o Capo d’Orlando.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *