ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

La capacità di leggere i tarocchi

E’ notorio che ogni tarocco riporti una figura che simbolicamente esprime una particolare condizione esistenziale fermo restando che quel significato dovrà essere poi interpretato dall’operatore in relazione alla storia personale del cliente. Non si tratta dunque di fornire una mera interpretazione letterale della carta che casualmente emerge dall’atto del mescolare messo in pratica dal consulente esoterico, ma di contribuire alla formulazione di una valutazione la più attinente alle vicende del cliente. In questo passaggio legato alla capacità interpretativa dell’operatore, quindi, risiede quella che per alcuni viene considerata l’intuizione sofisticata del mediatore. E cioè a dire la possibilità di alcuni professionisti del settore di decifrare una realtà attraverso l’attribuzione del giusto significato al tarocco per caso uscito dal mazzo. Pertanto al cartomante viene assegnato, a torto o a ragione, il compito di spiegare avvenimenti di vita privata per mezzo di un ” occhio differente ” con cui vedere ciò che altri non sono in grado nemmeno di percepire. Queste considerazioni alla luce di un atteggiamento ovviamente diffuso che indica la ragione quale unico strumento di lettura del mondo, appaiono fondate su mere illazioni. Prescindendo dunque dalla volontà di etichettare un operatore esoterico come un medium con capacità interpretative straordinarie, possiamo tuttavia concludere che alcune persone attraverso l’uso dei tarocchi o di altro strumento sono dotati di una intuizione acuta che permette loro di capire con particolare velocità l’essenza di molti eventi.

QUANTO DURA SOLITAMENTE UN INCOTRO CON UN CARTOMANTE ?

La durata di una lettura dei tarocchi dipende chiaramente dalla complessità della vicenda che si intende analizzare nella convinzione che ad iniziali conclusioni, a detta degli esperti del settore, non si può giungere se non dopo il trascorrere di qualche giorno. Posto che tali affermazioni hanno per i consulenti ragioni su cui non è interessante indagare, di fatto ci inducono a pensare che non importa sapere quanto dura un appuntamento di questo tipo visto che occorreranno molti incontri per sfiorare una verità delle cose. E’ possibile dunque più banalmente sostenere che la durata di una lettura delle carte varia a seconda delle esigenze del cliente. Resta altrettanto importante ai fini della durata di un incontro anche l’atmosfera di serenità che il cartomante è capace di creare in relazione ad un cliente che deve confidare accadimenti personali della sua vita. Tanto più risulterà intenso il magnetismo di questa figura quanto più il cliente sarà piacevolmente portato a prolungare il suo dialogo reputato secondo la sua ottica costruttivo. Da ultimo non va nemmeno sottovalutato il fattore economico che incide notevolmente sulla portata di una consulenza anche singolare come questa. Certo è che la recessione in cui versa tutto il mondo a causa della pandemia ha influenzato anche il tariffario degli operatori dell’esoterico i quali si sono resi subito conto che soltanto attuando forti sconti sia possibile accumulare un numero di clienti sufficiente a rendere il loro mestiere in grado di sostentarli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *