ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

La moda sul web

La moda occupa continuamente spazi in televisione e in generale su ogni medium anzitutto perchè rappresenta in Italia una industria solida e capace di generare fatturati strepitosi. Chiunque si impegni cioè a spiegare l’economia italiana non può prescindere dall’indicare l’andamento delle imprese di abbigliamento. Indipendentemente da questo fatto tecnico sia pure di enorme importanza è indubbio che il mondo fascinoso che ruota attorno alla moda desta curiosità. La preparazione delle sfilate, le feste che accolgono personaggi di respiro internazionale e il look spesso bizzarro e eccentrico che taluni sono soliti mostrare nelle occasioni mondane costituiscono gli ingredienti che fanno sognare il pubblico. Da ultimo esistono anche coloro che seguono con attenzione ogni manifestazione legata a questo universo allo scopo di registrarne giornalisticamente l’evoluzione o con la finalità di ricavarne qualche suggerimento per la creazione di uno stile personale. In questo contesto si innestano i fashion blog che negli ultimi anni hanno assunto la funzione di strumenti fondamentali nella comunicazione delle nuove tendenze. Perlopiù creati da ragazze appassionate di moda, attraverso tali blog esse ci segnalano con puntualità non soltanto aggiornamenti relativi ai nuovi prodotti, ma tentano perfino di indicare una idea dello stile da cui i lettori possono prendere spunto per creare un look del tutto personale. Da questa breve analisi si capiscono le ragioni per cui i blog di moda, quantomeno quelli in grado di attirare migliaia di follower, sono divenuti un mezzo appetibile per i brand sotto il profilo pubblicitario.

I BRAND SI INTERESSANO AI BLOG DI MODA

Avendo appurato che alcuni fashion blog avrebbero potuto rappresentare un ottimo veicolo per pubblicizzare il proprio prodotto, molti brand, perfino quelli che hanno acquisito da decenni una fama internazionale, hanno stretto serie collaborazioni con alcune autrici di queste vetrine virtuali. Si sono talvolta conclusi dei contratti riferibili ad ingaggi di forte portata economica a tal punto da indurre i media a descrivere i blog di moda come un fenomeno imprescindibile se si vuole oggi parlare della comunicazione contemporanea. La capacità di sedurre il pubblico della rete manifestata da alcune autrici ha acceso l’attenzione anche dei piccoli marchi della moda che, sia pure con investimenti più contenuti, hanno iniziato a considerare queste ragazze come una formidabile macchina pubblicitaria. Pertanto allo stato attuale si può registrare un notevole e costante incremento di pubblico da parte dei blog di moda che spesso supera addirittura l’audience generato da riviste specialistiche operanti anche sul web. Il che giustifica l’interesse mostrato da alcune università che hanno organizzato incontri laddove le protagoniste hanno avuto modo di spiegare agli studenti i segreti del loro successo. Alcune vetrine virtuali, quindi, sono state valutate e studiate da atenei proprio come esempio eclatante di un nuovo business capace di coinvolgere un vasto pubblico e di determinare un vistoso giro di affari per i suoi attori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *