ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Metalli Preziosi Protagonisti della Finanza e dell’Industria

I metalli preziosi sono considerati tali per il loro valore che è determinato spesso da caratteristiche sia estetiche che funzionali, i metalli preziosi tradizionali sono considerati l’oro, l’argento, il platino, ecc.
Ma questi non sono preziosi solo in quanto considerati esteticamente belli ma anche perché svolgono importanti ruoli in altri ambiti che li rende metalli ricercati e non sempre disponibili a sufficienza per soddisfare la richiesta del mercato.
Negli ultimi anni per andare incontro alla richieste perenne di questi metalli preziosi si sono diffusi sempre più compro oro Firenze, ecc, che svolgono un ruolo importante nell’attività di riciclo in quanto sono il primo anello della catena per il recupero dell’oro vecchio e argento detenuto dai privati.
Oltre a questi metalli preziosi tradizionali, richiesti anche in vari ambiti industriali, ci sono altri metalli che pur non avendo fama di essere preziosi lo sono a tutti gli effetti visto che il valore di metalli come il rodio superano di molte volte la stessa quotazione oro.
Il valore del rodio è andato alle stelle vista la continua richiesta di questo elemento necessario alla realizzazione delle macchine catalitiche, un valore che supera quello dell’oro stesso per molte.
Tornando ai metalli preziosi più classici anche l’argento è salito molto di valore nell’ultimo periodo in seguito all’aumento di richiesta come bene rifugio, una scelta quella di investire in oro come porto sicuri che gli investitori hanno fatto in quanto il prezzo aureo è cresciuto moltissimo ed è divenuto meno conveniente da utilizzare come riserva finanziaria.
L’argento è un metallo poliedrico oltreché avere requisiti come bene rifugio questo può essere utilizzato in vari ambiti tra cui quello del fotovoltaico ed il 5G, settori che promettono di crescere molto nei prossimi anni e di conseguenza di trascinare il valore argento al rialzo.
In sostanza i metalli preziosi si sono rivelati oltreché indispensabili sia in vari ambiti industriali sia a livello finanziario come i beni rifugio più sicuri che permettono il mantenere il valore del proprio investimento anche durante le crisi economiche e non solo più profonde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *