ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Milazzo (ME) – In scena “Magarìa”, spettacolo per grandi e piccini

Su un palchetto tra ulivi secolari il profumo di ginestra fiorita e l’eco della risacca in lontananza in un luogo, che raccoglie storie, è andato in scena un racconto di racconti, in cui la magia delle parole si mescola al vento e alle cicale: infatti, domenica 4 luglio, nella tenuta “Cambria” a Capo Milazzo è stato inscenato uno spettacolo teatrale per famiglie, fatto di musica e poesia, che coinvolge, celebra, fa sorridere e accarezza con la sua delicatezza grandi e bambini. A causa delle restrizioni dovute alla pandemia da Covid-19 le presenze di pubblico sono state contingentate con la speranza, poiché numerose sono state le richieste di repliche, di riproporre la rappresentazione a partire dal mese di settembre all’interno delle scuole. Nella storia – liberamente tratta dal racconto per bambini “Magarìa” di Andrea Camilleri ed avente per protagonisti una nonna e un bambino – una formula magica fa misteriosamente sparire uno dei personaggi e il pubblico è coinvolto attivamente nella ricerca e nella costruzione del possibile finale. La bravura della compagnia teatrale “Efebo”, già impegnata in laboratori teatrali con i bambini, la straordinaria partecipazione dell’incantevole voce di Nadia Impalà, si unisce alla collaborazione dell’Associazione “Il Promontorio”, in grado di far rinascere e rendere fruibile al pubblico una delle aree più belle di Milazzo creando un’atmosfera densa di bellezza e “magarìa”.

 

Foti Rodrigo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *