ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Oro, la Fortuna Arriva dall’ Oro Vecchio

Parlare di oro vecchio non è molto indicato quando si parla di un metallo prezioso e soprattutto quando si parla di oro la cui incorruttibilità è una delle sue caratteristiche principali.
L’oro è un metallo prezioso che oltre alle sue caratteristiche estetiche detiene aspetti che lo rendono unico e soprattutto perfetto per soddisfare quelle aspettative richieste sia dal mondo economico reale che da quello finanziario.
Che siano gioielli o qualsiasi altro oggetto il valore dell’ oro vecchio aumenta nel tempo alla pari di quello appena uscito dalle raffinerie, anche se al momento di una eventuale vendita verrà scontato il costo necessario a riconvertirlo in oro puro certificato.
Questo accade perché escludendo i lingotti da investimento, ufficiali certificati e garantiti nella loro purezze, il resto degli oggetti in oro è difficilmente realizzato in oro puro in quanto si tratta di un metallo troppo morbido per essere utilizzato senza il supporto di altri metalli.
Per questo motivo l’oro vecchio deve essere valutato prima di tutto per quanto riguarda il livello di purezza, operazione che avviene attraverso l’unità di misura dei carati.
Chi detiene oro vecchio acquistato molti anni fa oggi che il suo valore è salito in modo esponenziale rispetto a qualche decina di anni fa è nella posizione di ottenere un guadagno record.
L’oro è conosciuto e utilizzato a tutti i livelli, dai piccoli oggetti come i gioielli che possano essere rivenduti anche presso i compro oro Pisa, Firenze o altrove per monetizzarne il valore, alle transazioni commerciali tra paesi che spesso sono garantite da lingotti oro detenuti nelle riserve dei vari stati.
Questo è uno dei motivi per cui il prezioso metallo giallo è ritenuto uno dei beni rifugio più affidabili, del resto sono millenni che i potenti ed i regnanti del mondo lo utilizzano per accumulare ricchezza.
Le sue caratteristiche uniche come quelle di non deteriorarsi in alcun ambiente e di poter in una quantità limitata di spazio detenere un ingente valore ha permesso in antichità il commercio anche tra paesi molto lontani tra i quali era impossibile effettuare scambi con beni voluminosi o che si deteriorassero.
Il valore dell’oro era riconosciuto in tutto il mondo antico alla pari di quello che accade oggi, tanto che lo si utilizzava anche in forme diverse dalle monete in polvere o in pezzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *