ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Pavimento parquet o laminato: quale scegliere

A chi è capitato di dover scegliere la pavimentazione di una casa o di un ufficio almeno una volta nella vita si sarà sicuramente trovato davanti ad un bivio: parquet o laminato? Sembrano simili ma ognuna di queste tipologie ha delle precise caratteristiche e destinazioni d’uso più o meno consigliate. Vediamole insieme nel dettaglio.

PARQUET CLASSICO E DELICATO- Il parquet è una soluzione elegante, adatta ad ogni tipo di interni, che conferisce subito un’atmosfera di calore all’ambiente. Esistono due tipi di pavimentazione in parquet: in massello, composto di soli legni pregiati, o prefinito, formato da una base di laminato e da un esterno in legno nobile. Seppur molto delicato, il parquet è una scelta vantaggiosa in quanto costituisce un ottimo isolamento termico ed è facile da pulire. Con le moderne tecnologie, la posa (ovvero il procedimento per “posare” a terra il legno) è diventata molto più semplice, veloce ed economica. Ad oggi, i tipi di posa più utilizzati sono:

  • incollata, che permette alla tavola di aderire direttamente al suolo mediante uno strato isolante;
  • flottante o galleggiante, cioè appoggiata semplicemente su un piano di posa (a secco o con l’utilizzo di colla);
  • inchiodata, più veloce perchè senza colla, ma necessita di uno spessore di circa 3-4 cm tra il massetto cementizio e il piano pavimento finito;
  • predefinita, ottenuta posando il nuovo parquet su quello vecchio, riducendo notevolmente i tempi e i costi di realizzazione.

LAMINATO PRATICO E VELOCE- Il laminato è un pavimento che riproduce visivamente l’effetto del legno, realizzato però con resine e materiali plastici uniti a formare dei listoni sottili. E’ una soluzione meno pregiata del parquet ma altrettanto valida in quanto più duratura e meno costosa. Altro vantaggio del laminato è che non richiede tempistiche di posa lunghe come quelle sopra elencate per il parquet, in quanto i listoni vengono incastrati tra loro con sistema a click. Ultima, ma non meno importante, la manutenzione, necessaria per preservare un pavimento perfetto. Mentre il legno del parquet ha bisogno di essere curato scrupolosamente e con prodotti appositi, il laminato resiste a macchie e graffi, confermandosi più semplice da gestire.




DOVE TROVARLI- Qualunque sia la vostra scelta, il consiglio è sempre di non risparmiare sulla qualità. Rivolgetevi alle migliori aziende di pavimenti e rivestimenti per avere il miglior servizio ed un conveniente rapporto qualità-prezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *