ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Pensiline per stazioni di ricarica auto elettriche: tutto quello che c’è da sapere

Nel giro di pochi anni la notorietà dei veicoli elettrici è sempre più in ascesa, facendo di conseguenza accrescere le varie opzioni a riguardo offerte dalle diverse causa automobilistiche di tutto il mondo, determinando anche una rilevante crescita delle infrastrutture e accessori utili per poterle appoggiare.
Una di quest’ ultime è di certo la pensilina per stazioni finalizzate alla ricarica dei veicoli elettrici, che ci avvia verso un futuro eco-sostenibile e alla quasi totale abolizione delle automobili con propulsione tradizionale.

Pensilina per stazione ricarica auto elettrica: obiettivo della sua progettazione

Un’ aspetto dell’ architettura che riguarda la rivoluzione verso un mondo green appartiene al campo delle coperture auto, mediante l’ innovazione rinnovabile, chiamata per l’ appunto pensilina fotovoltaica.
Questa innovazione consiste nelle realizzazione di una tettoia per parcheggio dotata di un apposito impianto a pannelli solari, un sistema molto versatile, poiché da una parte offre riparo alla vettura dal sole e da ogni intemperia: vento, grandine, pioggia, grandine e neve, dall’ altra parte attraverso la tettoia fotovoltaica è possibile generare energia pulita da introdurre in un apposito impianto o in alternativa per la ricarica diretta del veicolo elettrico, oltre che per moto e bici.
Di seguito vogliamo dare una panoramica generale sui vari aspetti riguardanti gli aspetti più importanti, le normative a riguardo facendo in ultimo una sintesi su ciò che interessa i prezzi.

Pensilina per veicoli elettrici: cosa è

Quando si parla di tettoia per auto elettriche si ci riferisce a delle specifiche coperture con doppia finalità: per parcheggiare i veicoli ed ottenere energia alternativa.
Generalmente queste tettoie per la copertura del posto auto sono realizzate con l’ utilizzo di acciaio zincato, ovvero un materiale con un alto livello di resistenza capace di sostenere l’ impianto composto da tutti i pannelli solari necessari.
Il tetto dotato di un design inclinato ospita il sistema ad energia solare, la cui corrente prodotta viene collegata o all’ impianto principale o in alternativa direttamente alla colonnina addetta alla ricarica delle automobili elettriche parcheggiate.

Pensilina per auto elettriche: quali sono i vantaggi

La pensilina per veiolo elettrici è una struttura che non richiede operazioni murarie, in quanto i suoi supporti si adattano con facilità ad ogni tipologia di superficie o terreno.
Avere la possibilità, di avere grandi spazi all’ aperto, come piazzole di sosta e parcheggi dei centri commerciali o aree aziendale, dove installare pensiline professionali ad energia solare è un valore aggiunto che permette di riparare l’ auto, proteggendolo da ogni possibile danno e all’ esigenza ricorrere alla sua ricarica, senza dover spostarsi altrove.

La struttura può presentare aspetti differenti, la sua composizione modulare permette, infatti, di disporre i pannelli uno accanto all’ altro fino alle dimensioni che si desiderano o si necessitano raggiungere per la realizzazione progettuale.
È ovvio che più estesa sarà la copertura, più alta sarà la quantità di produzione di energia pulita.

Vogliamo precisare che non vi è un preciso tempo di ricarica, questo infatti può richiedere in alcuni casi anche alcune ore.

Pensiline con fotovoltaico per ricarica auto: normative a riguardo

Installare un impianto su una copertura per parcheggi, come già abbiamo sopra accennato, fa parte delle opere edilizie per le quali non è necessario essere in possesso di autorizzazioni per procedere, alla condizione che questo venga installato non insieme alla pensilina.
Contrariamente sono richiesti i comuni permessi edilizi necessari per la realizzazione di una copertura fisso all’ esterno, con una lunga durata nel tempo e capace di variarne l’ aspetto del relativo paesaggio.

Di solito le pensiline per stazioni di ricarica auto elettriche sono un tutt’ uno con le loro coperture, quindi la loro costruzione richiede di ottenere il permesso di costruzione stabilito dal Comune di Residenza inerente al luogo del progetto.

Pensiline fotovoltaiche: prezzi

I costi da sostenere per portare a termire una copertura con fotovoltaico è basata su diversi fattori, che prevedono: le dimensioni, il modello della pensilina sulla quale verrà collocato l’ impianto, la potenza dei pannelli, i materiali utilizzati ecc.
Per avere le idee più chiare sui costi è bene consultare dei tecnici professionisti in tettoie e coperture per veicoli comprese quelle con pannelli solari.

Sono diverse, infatti, le aziende che progettano e realizzano pensiline in diverso materiale come acciaio, alluminio e ferro, su misura a seconda le varie esigenze e gusti del cliente.
Questo permette di ottenere una copertura personalizzata o modulabile con delle dimensioni ben precise, scegliendo inoltre tra le varie tipologie, colorazioni ed eventuali accessori.

I prezzi dipendono dalla natura del progetto, si consiglia a tal proposito di rivolgersi ad un’ azienda specializzata che si occuperà mediante un sopralluogo di offrire tutti i dettagli e l’ assistenza necessaria per portare a termine in maniera ottimale il progetto desiderato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *