ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Tunnel per fieno e hangar agricoli in acciaio e pvc: cosa sapere

Quando si ha la necessità di creare un’area di stoccaggio per il fieno, un luogo coperto per il rimessaggio dei mezzi agricoli o per galline, pollame e bestiame, esistono principalmente due soluzioni: gli hangar agricoli possono infatti essere in muratura (cemento) o realizzati come tensostrutture (acciaio e pvc).

Negli ultimi anni, le soluzioni in muratura sono sempre meno utilizzate a fronte dei capannoni in pvc che risultano più veloci da installare e flessibili. La resistenza di tali strutture a venti, nevicate e intemperie ha inoltre contribuito alla scelta di acquisto di imprenditori agricoli che, a fronte di un costo minore possono ottenere un riparo efficace.

Andiamo a scoprire di più sui tunnel per fieno e gli hangar in acciaio e pvc.

Hangar agricoli in acciaio e pvc: A cosa servono

Gli hangar agricoli sono strutture utilizzate per creare un riparo in aziende agricole e zone rurali. Conosciuti anche come tunnel x agricoltura o capannoni pvc agricoli, queste strutture assolvono le necessità di aree coperte da parte di contadini e allevatori. I capannoni agricoli in pvc possono essere utilizzati come:

  • Tunnel per fienile
  • Capannoni per ricovero attrezzi
  • Tunnel pvc per rimessaggio trattori e macchinari
  • Capannoni per avicoltura
  • Tunnel agricoli per bovini e capannoni come stalla per bestiame

Tunnel per agricoltura: Come sono fatti

Esistono diverse soluzioni per l’agricoltura ma i tunnel pvc ad arco sono i più gettonati per efficienza, velocità di realizzazione e possibilità di smontaggio.

I tunnel agricoli come questi sono infatti ideali per realizzare fienili, tunnel per il ricovero attrezzi e macchine agricole, capannoni per galline e per bestiame. La forma ad arco di questi tunnel in pvc e acciaio permette lo stoccaggio in altezza e il rimessaggio di mezzi di grandi dimensioni. A necessità, possono essere smontati e rimontati in altre aree: ciò è possibile grazie alla struttura imbullonata che permette un facile smontaggio da parte degli operatori. In alternativa, quando la struttura è ancorata al suolo o su piantoni, è possibile rimuovere la copertura superiore in tela pvc per creare uno spazio protetto ma aperto. La struttura è autoportante e può essere ancorata direttamente al terreno evitando opere in cemento. Ciò permette di accorciare i tempi di realizzazione delle coperture agricole ed evitare lunghe pratiche burocratiche (a discrezione del comune di installazione).

Tunnel agricoli: I permessi necessari

Rispetto ai tradizionali capannoni in muratura o con pannelli, le strutture in pvc e acciaio godono di una burocrazia ridotta grazie alla loro mobilità. Solitamente, i permessi necessari per tunnel agricoli sono infatti ridotti. La richiesta di documentazione per l’ installazione di tunnel e serre a scopo agronomico varia da comune a comune ma, in certi casi, può bastare una semplice SCIA. Ciò permette di accorciare drasticamente i tempi di realizzazione in quanto i lavori si possono cominciare immediatamente, senza che sia necessario ottenere dall’amministrazione comunale una conferma in tal senso.

In caso di soluzioni permanenti invece, servirà una DIA e bisognerà attende 30 giorni per cominciare qualunque lavoro. L’autorizzazione è però automatica se non vengono emanati provvedimenti contrari dall’ufficio tecnico comunale.

In entrambi i casi, costruire un tunnel agricolo in pvc e acciaio al posto di un hangar in cemento permetterà un notevole risparmio in termini burocratici.

Tendoni agricoli e tunnel per agricoltura: Prezzi e variabili di costo

I prezzi dei tendoni agricoli (tunnel per agricoltura) possono variare di molto a seconda delle situazioni. Le variabili che incidono sul costo di un tunnel agricolo sono infatti diverse: dimensioni, accessori installati, modello, materiale utilizzato per la realizzazione, luogo d’installazione.

In commercio esistono soluzioni economiche, anche con tunnel agricoli usati. Se l’impresa agricola intende utilizzare il tendone per un periodo limitato, i capannoni usati e tendoni di seconda mano possono essere una buona alternativa. Quando si vuole creare un hangar agricolo o un tunnel per fieno da utilizzare a lungo, si consiglia invece di scegliere una copertura nuova. Questo permetterà, a fronte di un investimento più elevato (ma comunque ridotto rispetto alla muratura) di ottenere una copertura su misura, perfettamente adatta all’area d’installazione e configurabile in tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *