ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Prezzo Oro Sempre ai Massimi Nonostante Tutto

Il prezzo oro continua a fare da scudo come investimento di chi cerca riparo nel bene rifugio per eccellenza per difendere il valore dei propri soldi dai molteplici attacchi che si stanno perpetrando da più lati.
Il lockdown imposto dalle autorità di mezzo mondo e le crisi economiche che ormai cominciano a stravolgere non solo la finanza ma anche le economie reali dei vari paesi sono di un livello tale che potranno essere contrastate, se possibile, solo con la stabilità dell’investimento in oro.

Investimento in oro che fornisce al momento le massime garanzie anche per quanto riguarda la sua monetizzazione come testimoniato dalle affluenze di persone in difficoltà di liquidità che si presentano ai compro oro Firenze e di ogni altra città per avere soldi subito.
Il prezzo oro nel momento in cui si scrive resta ai massimi da tre settimane nonostante il crollo delle richieste che riguardano il comparto industriale e della gioielleria.
Un crollo che da un punto di vista numerico non è compensato dalla richiesta di monete e lingotti oro da investimento, che ad oriente del mondo non sembra avere quella attrattiva che ha in occidente.
Un fatto che forse è possibile spiegare con la maggiore solidità delle economie di quelle zone che sembra almeno da questo non debbano subire i gravi contraccolpi sulla economia reale come sta già accadendo nei paesi occidentali.
Il prezzo oro continua comunque a proseguire su un valore elevato complice forse la diminuzione dell’offerta che si è venuta a creare con le chiusure seppur temporanee di alcune delle principali raffinerie.
Forse anche i dati che la Fed ha reso pubblici sulla disoccupazione contribuiscono a tenere alto il prezzo dell’oro, dati che peraltro potrebbero peggiorare ulteriormente e per un lungo periodo.
In questo contesto di panico finanziario non c’è da meravigliarsi che la quotazione oro benefici di un surplus di valore che potrebbe sembrare eccessivo analizzando semplicemente la domanda e l’offerta del prezioso metallo giallo.
Come se non bastasse a complicare la situazione si materializza all’orizzonte la possibilità di un altro capitolo della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina, un fatto che porterebbe ulteriore instabilità nella finanza e nella economia globale.
Per quanto riguarda altri asset di investimento che potrebbero fornire garanzia in uno scenario simile non sono facili da individuare in una situazione così fluida, anche c’è da scommettere che non mancheranno le occasioni per realizzare plus valenze importanti ma che potranno essere realizzate solo da soggetti particolarmente ferrati in materia di finanza e comunque non senza rischi di perdite rilevanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *