ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Sale il Prezzo dell’Oro e Anche l’Interesse degli Investitori per il Gold

Nell’ultimo periodo (giugno/luglio 2019) il prezzo dell’oro è aumentato arrivando ad attestarsi sopra la soglia critica di 1400 dollari l’oncia avvicinandosi in modo piuttosto consolidato anche sopra la soglia dei 1440 dollari.
Un aumento che ha risvegliato l’interesse degli investitori verso l’investimento Gold, ciò che fa salire l’interesse per l’ investimento oro è un rialzo che non si vedeva da diversi anni, un periodo in cui il prezzo dell’oro è rimasto piuttosto stabile su quotazioni che non avevano superato soglie di questo livello.



Se alcuni analisti considerano questo aumento l’inizio di un potenziale rally che potrebbe portare l’oro verso quotazione molto più alte, c’è ne sono altri che non credono in un rally prolungato ma piuttosto in un rimbalzo dovuto a temporanee condizioni di mercato.
Difficile poter prevedere l’andamento sul breve periodo del prezzo dell’oro in quanto pur essendo il bene rifugio che meglio garantisce investimenti sul lungo periodo rimane comunque un bene soggetto all’andamento generale dei mercati che sono soggetti ad oscillazioni imprevedibili.
Il prezzo dell’oro è solito aumentare in periodi in cui la finanza soffre per le crisi di sfiducia verso i mercati azionari o per eventi politici mondiali in grado di mettere a repentaglio l’economia globale.
Tra i motivi che hanno portato al recente aumento del prezzo dell’oro c’è sicuramente la guerra commerciale intrapresa tra Stati Uniti e Cina che si sono affrontati introducendo dazi reciproci su alcuni prodotti.



L’attuale conflitto economico tra i due colossi mondiali è solo la punta dell’iceberg di un confronto che potrebbe durare per molto tempo e che vede come fine ultimo della Cina quello di riuscire a sganciare la propria economia dalla dipendenza dal dollaro, valuta che di fatto rimane ancora oggi la più utilizzata per gli scambi commerciali tra i vari stati.
Per smarcarsi dalla valuta americana la Cina ed atri importanti paesi sovrani come la Russia hanno da anni iniziato a intraprendere strategie compro oro di rilievo con la finalità di convertire in oro la maggior parte delle proprie riserve finanziarie oggi detenute in dollari.
Questa costante e importante richiesta d’oro contribuisce a sostenere il prezzo dell’oro, anche in virtù della difficile reperibilità di nuovi giacimenti che possano contribuire a soddisfare una costante domanda di oro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *